Apple lancia il nuovo HomePod di seconda generazione

Apple ha annunciato un nuovo smart speaker HomePod con molte novità rispetto al modello precedente lanciato nel 2018

Redazione
Apple

Apple ha annunciato un nuovo smart speaker HomePod simile all’originale lanciato nel 2018, secondo quanto riportato The Verge.

Una seconda vita per l’HomePod

Tra i vari prodotti annunciati per il 2023, l’azienda di Cupertino ha annunciato qualche giorno fa l’HomePod di seconda generazione, del costo di 299$, che sarà venduto insieme all’HomePod Mini, ovvero la versione più piccola dell’altoparlante introdotta nel 2020. L’articolo, disponibile in bianco o grigio, è già ordinabile e le spedizioni inizieranno il 3 febbraio.

Le novità “sonore”

Le novità di questo modello includono il supporto per il protocollo wireless Thread e lo standard Matter, che consente all’altoparlante di controllare gli accessori compatibili, e un chip S7 aggiornato, visto per la prima volta con l’Apple Watch Serie 7. L’HomePod di seconda generazione ha un singolo woofer da quattro pollici abbinato a cinque tweeter (rispetto ai sette del modello originale) e un totale di cinque microfoni. Apple afferma che l’altoparlante è in grado di percepire il suo posizionamento in una stanza, in base al quale regolare il suono. Così come nel suo predecessore, gli altoparlanti possono essere utilizzati per l’Apple TV 4K.

Lo smart speaker che rileva di fumo

Le altre novità di questo modello riguardano i sensori di temperatura e umidità integrati. Con un aggiornamento del software in arrivo in primavera, Apple afferma inoltre che il nuovo HomePod sarà in grado di utilizzare i suoi microfoni integrati per ascoltare gli allarmi di fumo o monossido di carbonio e notificarlo all’utente tramite iPhone. Il nuovo modello è un po’ più corto dell’HomePod originale di 0,2 pollici e un po’ più leggero, con un peso di 5,16 libbre contro 5,5 libbre.

Federico Morgantini Editore