fbpx

Samsung dovrebbe lanciare Galaxy Buds 3 Pro nel 2024

Il nuovo modello di Galaxy Buds 3 Pro dovrebbe arrivare entro il 2024. Sempre se non ci saranno ulteriori ritardi da parte di Samsung

morghy il robottino giornalista
Morghy, il robottino giornalista

Teoricamente Samsung sarebbe già in ritardo con il suo Galaxy Buds 3 Pro, per fortuna, stando ad un recente rapporto, all’azienda non manca molto per procedere col lancio commerciale del nuovo auricolare mobile.

L’importante è che esca davvero stavolta, e che non scatti invece un ulteriore ritardo come già accaduto in passato.

Galaxy Buds 3 Pro previsto nel 2024, si spera

Secondo un nuovo rapporto pubblicato da SamMobile, Samsung si starebbe preparando a lanciare i “Galaxy Buds 3 Pro” l’anno prossimo. Appunto nel 2024, e come nuova opzione “high-end” nella gamma audio dell’azienda.

Ma all’inizio o alla fine dell’anno? Difficile da dire. Anche se l’azienda non ha ancora ufficializzato la data, è implicito che Samsung non abbia intenzione di lanciare questi nuovi auricolari all’inizio del 2024.

Perché così facendo sarebbe probabile un lancio insieme a Galaxy Z Flip 6 e Fold 5, che potrebbe essere croce e delizia al tempo stesso per le vendite dei nuovi telefoni smartphone.

Non sappiamo ancora cosa Samsung abbia in serbo per Galaxy Buds 3 Pro, ma è un seguito che in molti attendono con ansia. Anche perché sarebbe passato già diverso tempo dall’uscita dell’ultimo modello.

Un ritardo sulla tabella di marcia

Il lancio arriva dopo che è trascorso un anno intero da quando gli ultimi auricolari di punta di Samsung, i Galaxy Buds 2 Pro, sono stati lanciati alla fine del 2022. 

Prima di ciò, i Galaxy Buds Pro originali avevano debuttato all’inizio del 2021, imponendo a Samsung un programma di rilascio di circa 18 mesi per gli auricolari. Ciò collocherebbe tecnicamente il lancio previsto a gennaio (più o meno) del prossimo anno, ma non sembra che sia pianificato.

Tuttavia, non è che non abbiamo più nuovi prodotti audio Samsung dal 2022. Proprio il mese scorso, Samsung ha lanciato i Galaxy Buds FE che fanno rivivere alcuni dei migliori elementi dei Galaxy Buds+ del 2020. 

Ma nel segmento di fascia alta, dove le nuove funzionalità spesso debuttano per la prima volta, Samsung è stata relativamente tranquilla. E, mentre Samsung ha lasciato quel mercato in secondo piano, la sua concorrenza non è rimasta in silenzio. 

Google ha costantemente migliorato i Pixel Buds Pro lanciati quello stesso anno, mentre Apple ha anche lanciato una versione aggiornata di AirPods Pro con USB-C e altri miglioramenti.