TikTok regina incontrastata tra le app: ecco i trend del 2021

Sara Giannaccini
TikTok, app

TikTok rimane l’app più scaricata nel primo trimestre del 2021, secondo i nuovi dati condivisi da App Annie.


Ha incontrato non poche difficoltà negli ultimi 12 mesi, complice anche la volontà del governo degli Stati Uniti di vietarla, eppure è ancora in cima alle classifiche delle app più scaricate. Di seguito riportiamo quella di App Annie, uno dei principali fornitori a livello globale di dati e analisi mobile, che fotografa come TikTok sia sulla buona strada per diventare la prossima app social da un miliardo di utenti.

Rapporto App Anne Q1 2021
Credits: App Annie

Nel primo trimestre del 2021 TikTok, celebre piattaforma social focalizzata su brevi contenuti video, si è confermata l’app più scaricata, mantenendo lo slancio che l’ha vista crescere negli ultimi due anni. 

Le statistiche di download sono comunque viziate da un’ovvietà: Instagram e Facebook, già sugli store da anni, sono già state scaricate dal target, dunque queste classifiche non possono riflettere l’effettivo utilizzo delle app, come sottolinea Social Media Today.

In questo caso vengono in aiuto i dati riguardanti gli utenti attivi: qui domina ancora Facebook, il social di Mark Zuckerberg da 2 miliardi di utenti. 

Il grafico sottostante, “Breakout Apps” di App Annie, mostra invece le app che hanno registrato la maggiore crescita in termini di download, trimestre su trimestre.

Statistiche delle app di breakout dell'app Annie
Credits: App Annie

La controversia sulla modifica della condivisione dei dati proposta da WhatsApp  a gennaio ha sicuramente avuto un impatto, con Signal e Telegram che hanno scalato le classifiche dei download, motivo per cui Whatsapp è attualmente tornata sui propri passi.

Anche la crescita di  MX Takatak è significativa. L’ app di video in formato breve indiano ha colmato il vuoto lasciato dal divieto di TikTok nella nazione, che ha vietato l’app cinese, e ha registrato un notevole consenso tra gli utenti indiani. L’app non ha però ancora preso piede al di fuori della nazione.

Oltre alle statistiche di download e utilizzo, App Annie ha anche condiviso nuove informazioni sulla spesa per le app, il che evidenzia l’enorme impatto che i blocchi COVID-19 hanno avuto sull’e-commerce e sul cambiamento dello shopping digitale. 

Come si evince dal grafico qui riportato, la spesa globale per le app è aumentata del 40% in un anno: sono ben 32 i miliardi di dollari spesi per acquisti in-app su iOS e Google Play a livello globale nel primo trimestre del 2021.

Rapporto App Annie Q1 2021
Credits: App Annie

Una tendenza che dovrebbe continuare, complice il prolungarsi delle restrizioni e il fatto che la pandemia ha imposto anche a persone poco avvezze allo shopping online di approcciarsi a questo metodo per continuare a fare acquisti.