Nasce il Centro nazionale per la mobilità sostenibile

Presentato uno dei primi hub di ricerca e sviluppo nazionali il Centro nazionale per la mobilità sostenibile

Redazione
mobilità sostenibile

Uno dei primi hub di ricerca e sviluppo nazionali per le tecnologie green, finanziato dal PNRR ha visto la luce. Si tratta del Centro nazionale per la mobilità sostenibile e, ad annunciarlo, è stato un comunicato del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Il Centro nazionale per la mobilità sostenibile

394 milioni di euro per i primi tre anni, 696 ricercatori e 574 i neo assunti. Questi sono solo alcuni dei numeri di uno dei più importanti progetti appena lanciati per spingere sempre più a una mobilità sostenibile. Il Centro, infatti, nasce in risposta a un settore sempre più in crescita e che, si stima, raggiungerà un valore complessivo di 220 miliardi di euro nel 2030.

Gli ambiti tecnologici di maggiore interesse saranno cinque:  mobilità aerea; veicoli stradali sostenibili; trasporto su acqua; trasporto ferroviario; veicoli leggeri e mobilità attiva. Lo scopo del Centro è quello di dare vita a una mobilità più sostenibile e più digitale attraverso soluzioni leggere e sistemi di propulsione elettrica e a idrogeno; sistemi digitali di riduzione degli incidenti; soluzioni più efficaci per il traporto pubblico e un nuovo modello di mobilità accessibile e inclusiva.

Il Centro sarà realizzato secondo l’impostazione Hub&Spoke ovvero un punto centrale a Milano e 14 nodi distribuiti in modo capillare da Nord a Sud.

Il Centro nazionale per la mobilità risponde a una delle missioni chiave del PNRR: passare dalla ricerca all’impresa in un’ottica di filiera e di collaborazione estesa. Punti di forza saranno progetti ad alta maturità tecnologica con il preciso intento di dare una risposta concreta ai bisogni del Paese in una prospettiva di lungo termine che superi la scadenza del 2026. È questo il nostro impegno. È questa l’occasione per attuare riforme strutturali. Una partita che siamo disposti a giocare fino in fondo.” commenta Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano, ente proponente del Centro per la Mobilità Sostenibile.

Federico Morgantini Editore