Telegram lancia Premium

Telegram raggiunge quota 700 mila utenti attivi al mese e presenta la funzione Premium con tante novità per chiunque decidesse di abbonarsi

Arianna De Felice
telegram

L’app di messaggistica Telegram continua la sua crescita. Dopo aver sfondato il tetto dei 500 milioni di utenti attivi mensili a gennaio 2021, ora conquista quota 700 milioni e decide di lanciare una novità per il mondo digital dei social media: la funzione Premium.

Telegram Premium

Da sempre in concorrenza con Whatsapp, Telegram è un’app che molte volte è stata oscurata dalla visibilità del colosso di casa Meta ma, nel tempo, si è fatta strada conquistando un cospicuo numero di utenti.
Ora, l’ultima novità, riguarda la possibilità di sbloccare una funzione Premium per poter offrire agli utenti un’esperienza sempre nuova e aggiornata.

Molti utenti hanno espresso la volontà di sostenere il nostro team” ha spiegato Telegram. “Oggi presentiamo Premium, un abbonamento che permette di sostenere lo sviluppo di Telegram e di accedere a funzioni aggiuntive“.

Secondo quanto annunciato, e riportato anche da Ansa, Telegram Premium consente, infatti, di inviare file di dimensioni più grandi, fino a 4 GB contro i soli 2 GB della funzione free, e permetterà di scaricare più velocemente i download.

Aumenta anche il numero dei canali che si possono seguire. Se per gli utenti gratuiti la soglia massimo è 500, i clienti Premium potranno seguirne fino a 1.000 ma potranno anche creare fino a 20 cartelle di chat con un massimo di 200 chat ciascuna. Infine, tra le novità, anche la possibilità di aggiungere fino a quattro account nell’app e di bloccare fino a 10 chat, di avere foto del profilo animate e la conversione dei messaggi vocali in testo.

Secondo quanto riportato, pare che il prezzo di lancio della funzione Telegram Premium sia di 5,99 euro al mese.

Federico Morgantini Editore