Call4Energy per nuove fonti di energia rinnovabile per il settore della mobilità

C’è tempo fino al 30 settembre per potersi candidare alla Call4Energy di Circular Economy Lab e Aquila Energie

Redazione
call4energy

Il mondo dei veicoli e della loro alimentazione sta subendo un cambiamento significativo non solo da un punto di vista economico e normativo ma, soprattutto, ambientale. Il Revocery Fund del PNRR italiano ha, infatti, posto l’urgenza di una transazione energetica tanto da prevedere lo stop della vendita di auto a benzina dal 2035 per ridurre del 55% le emissioni di anidride carbonica e raggiungere la neutralità climatica entro il 2050. Da questi dati nasce la Call4Energy The mobility for evolution lanciata da Circular Economy Lab – iniziativa di Intesa Sanpaolo Innovation Center e Cariplo Factory – per Aquila Energie.

La Call4Energy

“Abbiamo deciso di lanciare la Call 4Energy | The Mobility Evolution con il Circular Economy Lab perché crediamo fermamente nella transizione verso la mobilità sostenibile e siamo convinti che queste battaglie non si vincano da soli.” Filippo Cecchi, Amministratore Delegato di Aquila Energie. 

Ultimi giorni dunque per potersi iscrivere alla Call4Energy nata con lo scopo di trovare tecnologie e soluzioni sia per la fornitura di energie rinnovabili e per la digitalizzazione dei sistemi interni delle stazioni di rifornimento, ma anche per la gestione e rigenerazione delle risorse nelle stazioni e per assicurarne l’indipendenza energetica.

Per saperne di più: Sostenibilità e digitale: le nuove tecnologie in aiuto del Pianeta

La call è aperta a startup e PMI innovative e si sviluppa su cinque aree di interesse:

  • Soluzioni per la fornitura di fonti di energia rinnovabile
  • Soluzioni per la digitalizzazione dei sistemi di gestione interna
  • Soluzioni per la gestione circolare delle risorse presenti come tecnologie per la depurazione delle acque
  • Soluzioni per l’indipendenza energetica della stazione
  • Soluzioni di rigenerazione del capitale naturale nell’ecosistema della stazione

Per potersi candidare c’è tempo fino al 30 settembre 2022. Gli step successivi, invece, saranno dal 1 ottobre fino al 25 novembre vi saranno attività di assessment e one-to-one startup azienda mentre il 2 dicembre verranno annunciate le startup selezionate.

Federico Morgantini Editore