I Digital Twin aiutano le aziende a essere più green

Cosa sono i gemelli virtuali? Risponde il report “Digital Twins: Adding Intelligence to the Real World” del Capgemini Research Institute

Redazione
digital twin

Mai come nell’ultimo periodo, specie con l’avvento del Metaverso, è dilagata la mania dei Digital Twin. Ma cosa sono e davvero questa innovazione digitale può aiutare le aziende a essere più green? A rispondere è il report “Digital Twins: Adding Intelligence to the Real World” realizzato da Capgemini Research Institute.

I Digital Twin per aziende più sostenibili

I Digital Twin altro non sono che dei gemelli digitali, le rappresentazioni virtuali di una persona o un sistema realmente esistente nella realtà e collegato ad esso per potersi scambiare dati e informazioni.

Secondo i dati raccolti dal report di Capgemini, l’impiego di questo gemello è destinato ad aumentare del 36% in tutti i settori industriali a partire da Automotive, Aerospace, Life Sciences ed Energy and Utilities.
Tra i principali vantaggi che le aziende hanno vi sono un risparmio di costi, secondo il 79%, e il progresso tecnologico per il 77%. C’è poi una notevole fetta, circa il 57%, che ritiene i Digital Twin fondamentali per migliorare i propri sforzi in tema di sostenibilità. L’impatto ambientale è fondamentale tanto che, oltre un terzo delle organizzazioni intervistate utilizza già questa nuova tecnologia per comprendere e prevedere i propri consumi energetici e le emissioni. Questo riguarda, in particolare, le imprese che operano nel settore Consumer Products (52%) e quelle del comparto Energy and Utilities (50%). Secondo i primi dati, le aziende che già utilizzano i Digital Twin, hanno registrato un miglioramento delle loro metriche di sostenibilità pari al 16%.

“Colmando il divario ‘physical-digital’, i Digital Twin supportano le organizzazioni nel creare maggior valore, portando sinergie tra dati, tecnologie e processi aziendali, e sono il fulcro della trasformazione guidata dall’Intelligent Industry. Offrono un’irripetibile opportunità per quelle aziende che desiderano accelerare il loro percorso verso operazioni intelligenti, aumentando al contempo la redditività e promuovendo un futuro sostenibile” ha dichiarato Eraldo Federici, Manufacturing, Automotive, Life Sciences, Aerospace & Defence Director di Capgemini in Italia.

Federico Morgantini Editore