Ecco come potrebbe essere il taxi del futuro

La startup Etioca, insieme ai designer Giorgetto e Fabrizio Giugiaro hanno presentato Etioca Miner, il taxi del futuro

Redazione
taxi

Elettrico e iper innovativo ecco Etioca Taxi Miner, il taxi del futuro, progettato dalla startup Etioca in collaborazione dei designer Giorgetto e Fabrizio Giugiaro.

Il taxi del futuro

Il taxi del futuro assomiglia più a un minivan per le sue particolari forme e misure con una lunghezza totale di 4,9 metri e una larghezza di 1,95 metri. Questi i numeri del taxi Miner studiato e costruito nelle officine Coggiola e che, secondo le previsioni, raggiungerà le 10 mila unità attive sulle strade già entro il 2024.

Saranno sette i posti per i passeggeri più uno per il guidatore, che sarà nella parte anteriore del veicolo isolato per la sicurezza stradale. Il taxi, inoltre, è pensato anche per trasportare biciclette o attrezzature sportive grazie a una piattaforma a scomparsa nella parte posteriore del veicolo che consente di caricare anche sci, tavole da surf, snowboard o qualsiasi altro oggetto con un peso entro i 100 chilogrammi. Infine, attenzione anche all’accessibilità. Grazie a una piattaforma elevatrice automatica, infatti, sul veicolo potranno accedere in totale autonomia anche persone con disabilità.

Per prenotarla gli utenti dovranno scaricare un’app che permetterà loro, tra le altre funzioni, anche di personalizzare l’abitacolo. Un esempio? La funzione “ufficio” disporrà le sedute in maniera frontale così da permettere la discussione con gli altri passeggeri.

Infine, a bordo del taxi, non mancheranno tutti i comfort dagli schermi digitali per una gestione più rapida dei servizi a un minibar, da una mappa del percorso fino ai caricatori utili per ricaricare le energie ai propri smartphone.

L’idea è quella di non far più acquistare ai tassisti il mezzo ma di fargli pagare un canone di 0,99 centesimi di euro per ogni chilometro percorso. Nel costo sono compresi anche una serie di servizi quali l’assistenza, la manutenzione, la ricarica anche attraverso il battery swap e lavaggio-sanificazione.

Federico Morgantini Editore