Il robot che diventa poliziotto: a Singapore arriva Xavier, ecco i dettagli

Nell’isola città stato a sud della Malesia è stato sperimentato un particolare robot che pattuglia le strade per riportare l’ordine

Redazione

Singapore ha sempre colto l’occasione per integrare l’innovazione tecnica in tutta la città, sia attraverso il suo sistema di trasporto pubblico ultra-efficiente, sia sostenendo le sue leggi piuttosto severe con una massa di telecamere di sorveglianza. Ora sta portando la sua sicurezza ancora più avanti nel futuro, e si dice che stia testando un nuovo robot di pattuglia chiamato Xavier.

Ispirato al celebre personaggio degli X-Men, Xavier si aggira tra le strade come un vero e proprio poliziotto dotato di una serie di telecamere a 360 gradi, alcune delle quali con sensori IR e di bassa luminosità per catturare immagini in condizioni di scarsa illuminazione.

Xavier: ecco il robot poliziotto che pattuglia le strade di Singapore

Ma non è tutto, perchè ci sono anche una serie di sensori di navigazione utili per evitare che vadano a sbattere contro i muri o a rotolare sui piedi delle persone.

Leggi anche: Lo sguardo di un robot può influenzare il cervello umano, ecco lo studio

Il robot Xavier sarà anche utile per vigilare sulle persone che non rispettano le norme di sicurezza anti Covid. Se viene avvistata qualche attività illegale in corso, inoltre, verrà immediatamente inviato un messaggio sul display per informare il trasgressore di quanto fatto e un monito per il futuro. Un ottimo modo per mettere al bando incivili ed evitare assembramenti.

Il sistema di intelligenza artificiale permette infine di avere una mappatura completa del percorso e di aiutare eventuali persone in difficoltà. Insomma, nulla da invidiare a un poliziotto in carne e ossa.

Singapore passerà le prossime tre settimane a testare il robot Xavier facendoli pattugliare Toa Payoh Central. Una testimonianza concreta di come il settore della robotica influenzerà in maniera decisiva il futuro delle aziende.

Vi ricordiamo, infatti, di come Tesla sia al lavoro su un robot umanoide che verrà presentato il prossimo anno e Google abbia invece lanciato Intrinsic, società che costruisce software per robot industriali.

Federico Morgantini Editore