fbpx

Il treno a idrogeno FLIRT H2 entra nel Guinness World Records per la distanza raggiunta

Conquistato il record mondiale per la distanza più lunga percorsa da un treno passeggeri alimentato a idrogeno senza rifornimento o ricarica

Redazione
idrogeno

In occasione dell’InnoTrans 2022 a Berlino Stadler ha presentato al pubblico il FLIRT H2, uno dei primi treni passeggeri elettrico a celle a combustibile a idrogeno pilota senza rifornimento o ricarica. Oggi lo stesso mezzo è ufficialmente entrato nel Guinness World Records per la distanza più lunga di 1.741,7 miglia (2.803 chilometri) raggiunta da un veicolo di questo genere.

Il record del treno a idrogeno

In prossimità del completamento dei test, l’azienda era ansiosa di dimostrare l’affidabilità e la capacità di questo treno innovativo. Per fare ciò, sotto la stretta sorveglianza del team di aggiudicazione del Guinness World Records, è stato intrapreso un tentativo di stabilire un nuovo record per l’autonomia del treno a idrogeno senza rifornimento o ricarica.

Il viaggio del record mondiale è iniziato la sera del 20 marzo 2024, quando il treno è partito per i primi giri sulla pista di prova. Il team di ingegneri di Stadler ed ENSCO ha continuato a guidare il veicolo a turni per tutta la notte e il giorno successivo e ha concluso con successo il tentativo alle 17:23 (MST), del 22 marzo 2024 (alle 00:23 CET, del 23 marzo 2024). Complessivamente, il treno ha percorso 2.803 chilometri (1.741,7 miglia) per oltre 46 ore con un pieno di serbatoio.

Per saperne di più: Sostenibilità e digitale: le nuove tecnologie in aiuto del Pianeta

“Questo record mondiale stabilisce la gamma di prestazioni ideale della nostra versione a idrogeno dell’unità multipla elettrica FLIRT più venduta, la FLIRT H 2 . Questo è un risultato monumentale da parte di tutto il nostro team e siamo molto orgogliosi di detenere un altro titolo record”, ha dichiarato Ansgar Brockmeyer, EVP Marketing e Vendite di Stadler.

“Stadler si concentra costantemente sul futuro del trasporto ferroviario con sistemi di guida alternativi sviluppando continuamente tecnologie innovative. Utilizzando l’idrogeno come fonte di energia pulita, contribuiamo attivamente alla protezione dell’ambiente e a dare forma ai viaggi sostenibili e a zero emissioni di domani”, ha concluso Martin Ritter, CEO di Stadler US Inc.

Iscriviti alla newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.