Helbiz One-S, il primo monopattino elettrico 100% made in Italy destinato allo sharing

In occasione di Eicma 2021, dal 25 al 28 novembre 2021 Helbiz presenta il suo nuovo monopattino elettrico 100% made in Italy

Redazione
helbiz

In occasione di Eicma, l’Esposizione Internazionale del Ciclo Motociclo e Accessori, che apre oggi si protrarrà fino al 28 novembre 2021 a Milano, Helbiz presenta il primo monopattino elettrico in sharing made in Italy.

Il monopattino elettrico di Helbiz

Si chiama Helbiz One-S e da oggi sarà possibile vederlo alla fiera di Eicma. Si tratta del primo monopattino elettrico per lo sharing caratterizzato da un design 100% made in Italy e riprende molti elementi di Helbiz One, il primo monopattino elettrico dell’azienda destinato alla vendita.
Un design pulito ma funzionale con luci, frecce, cavi e fili perfettamente integrati. Tutto è studiato nel dettaglio. Per donare un comfort maggiore e più stabilità, la pedana è stata allungata e allargata mentre le ruote hanno specifici pneumatici antiforatura, doppio freno a disco, anteriore e posteriore. Internamente, invece, è dotato di un motore elettrico da 500W, che facilita l’esperienza di guida del cliente su qualunque tipo di percorso, con pendenze fino al 12%. In ultimo, per migliorarne la sicurezza di guida, è stato equipaggiato con un sistema IoT di ultime generazione e una doppia telecamera. Una anteriore e per capire con maggior precisione la posizione del veicolo e come questo è stato posteggiato; la seconda, puntata verso il guidatore, utile soprattutto per evitare infrazioni come la guida in due.

Helbiz S1-X

Le novità però non sono finite. Sempre in occasione di Eicma, infatti, l’azienda leader della micromobilità, ha presentato in anteprima mondiale Helbiz S1-X. Il monopattino sarà il protagonista del campionato mondiale eSC. Presenti allo stand anche Khalil Beschir, COO di eSkootr Championship, e Gianmaria Gabbiani, Team Manager dell’Helbiz Racing Team, che hanno illustrato nel dettaglio il programma del campionato, presentandone anche squadra e piloti.

Federico Morgantini Editore