Gli NFT nel calcio: al via la partnership tra GENUINO e ACF Fiorentina

Tutti i dettagli sul progetto VIOLA 9.5 che consentirà ai tifosi della Fiorentina di scambiarsi NFT legati al CLUB

Redazione
Genuino_Fiorentina

Consentire agli appassionati di calcio di acquistare, scambiare e possedere esclusivi memorabilia del Club, sia digitali sia fisici, certificati, autenticati e collegati tra loro attraverso la combinazione delle tecnologie blockchain e Internet Of Things., puntando sugli NFT.

Questo l’obiettivo che ha spinto ACF Fiorentina a stringere una partnership con GENUINO, piattaforma dedicata alla blockchain in settori trasversali: sport, moda, musica e arte.

Il focus sarà sul progetto VIOLA 9.5, che darà l’opportunità di scambiarsi NFT variegati: Dalle maglie indossate in campo, ai momenti esclusivi con il Club, ai prodotti in edizione limitata fino alle opere d’arte originali.

Leggi anche: NFT, il mercato torna a crescere e sfiora i 2,5 miliardi di dollari

La prima collaborazione tra GENUINO e ACF Fiorentina risale al dicembre 2019, quando per la prima volta nel mondo dello sport venne utilizzata la tecnologia blockchain per certificare l’autenticità delle maglie da gioco.

Anche la Fiorentina punta sugli NFT

Il progetto, unico nel suo genere, è stato presentato in anteprima mondiale al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas, tra le principali fiere internazionali della tecnologia, nel gennaio 2020 raccogliendo grande interesse da parte degli operatori del settore.

Secondo Joe Barone, direttore generale della Fiorentina, l’idea della collaborazione con Genuino è nata dalla voglia di dare accesso esclusivo ai tifosi a prodotti ed esperienze autentici. Partendo da elementi di grande innovazione tecnologica, l’obbiettivo è stato quello di creare una rivoluzionaria esperienza di fan engagement che non ha precedenti nel mondo dello sport.

La Fiorentina non è l’unica squadra nostrana ad aver seguito il trend della Blockchain. Anche l’Inter, infatti, nei mesi scorsi ha siglato una partnership importante con Socios.com, nota piattaforma di criptovalute legata al settore dell’entertainment.

Federico Morgantini Editore