Action for 5G: al via il nuovo bando per startup e PMI di Vodafone

Al via Action for 5G: le startup e piccole imprese potranno candidarsi fino al 1 febbraio 2022 offrendo soluzioni innovative

Redazione
5G

Quinta edizione per Action for 5G, il bando di Vodafone Italia dedicato a startup, PMI e imprese sociali. Lo scopo è ovviamente quello di aiutare le giovani aziende a sviluppare le loro idee e i loro progetti in ambito 5G.

Action for 5G

Action for 5G è attivo dal 2017 e, da allora, sono stati valutati circa 1.800 progetti e ne sono stati finanziati 15. Gli ultimi due, che hanno vinto l’edizione 2021 appena conclusa, sono:

  • Eutronica: una startup di Faenza che ha sviluppato Jobot, un robot a guida autonoma flessibile ed economico per l’automazione logistica indoor.
  • Smart-I: una PMI innovativa che opera nel settore delle Smart City e Smart Industry. Attraverso video sensori e algoritmi di AI vuole rendere le città più sicure e vivibili.

Nel 2020, invece, il vincitore fu Fifthingenium, un’idea nata nel 2014 e pensata per il settore medico e scolastico. Nello specifico ha realizzato la prima piattaforma di e-learning 5G per la formazione a distanza.

Il bando 2022

Le candidature potranno essere inviate a partire da oggi e fino al 1 febbraio 2022. Potranno partecipare tutte le startup e imprese italiane o internazionali che vogliono sviluppare il loro progetto in Italia. Le imprese possono essere attive nei più svariati settori dall’Healthcare al Wellbeing, dalla Green Economy al Retail, dall’Industry 4.0 all’Entertainment e così via. I progetti devono avere una sola in comune: il 5G deve essere il volano per migliorare l’esperienza di utilizzo o di abilità di nuove funzionalità dedicate al consumer o business.

In palio ci sono investimenti fino a 50.000€ per il prototipo e 300.000€ (convertibili in equity) per lo sviluppo del prodotto, consulenze dedicate con esperti di Vodafone e PoliHub, Open Lab 5G, incontri col network di clienti e partner di Vodafone per la validazione di mercato, scale up internazionale e, ovviamente, visibilità durante e dopo il programma.

Federico Morgantini Editore