Idrogeno, al via HyAccelerator: la call for startup promossa da Snam

Snam, società lombarda di infrastrutture energetiche, promuove la prima call for startup legate all’idrogeno

Redazione
idrogeno

Promuovere lo sviluppo dell’ecosistema idrogeno puntando sulle tecnologie più promettenti e facilitandone l’ingresso sul mercato. Questo l’obiettivo di HyAccelerator, prima call per startup rivolta a tutti quei player attivi lungo l’intera catena del valore del materiale del futuro.

Iniziato ufficialmente oggi, il programma consentirà a Snam, società lombarda di infrastrutture energetiche e promotrice dell’iniziativa, di entrare in contatto con le startup più innovative del settore a livello globale, rafforzando il proprio ruolo di abilitatore della filiera dell’idrogeno e della transizione energetica.

Le startup selezionate a valle delle call accederanno a un percorso di accelerazione che durerà dai 4 ai 6 mesi, con supporto su ricerca e sviluppo, oltre a sessioni di mentorship, networking e testing delle soluzioni.

Queste attività potranno anche fare leva sulla rete dell’Hydrogen Innovation Center inaugurato da Snam in collaborazione con università e centri di ricerca. La deadline delle candidature è fissata al 7 novembre.

Leggi anche: Sostenibilità, ecco la ricerca sul futuro della mobilità pesante a idrogeno

Al termine del percorso, le startup realizzeranno insieme a Snam studi di fattibilità per futuri progetti pilota nell’idrogeno. In questo modo, Snam mira a esplorare e sostenere le tecnologie a maggior potenziale per accelerare lo sviluppo dell’idrogeno e contribuire agli sforzi di decarbonizzazione del sistema economico, in linea con gli obiettivi climatici nazionali e internazionali.

I vincitori riceveranno gli strumenti e i vantaggi necessari per sviluppare un progetto di First Industrial Deployment in collaborazione con Snam, senza investimenti in equity. Questi includono fondi, mentoring da parte dei professionisti dell’idrogeno di Snam e supporto da parte di esperti accademici. Inoltre, entrando nel network di Snam, le startup avranno l’opportunità di entrare in contatto con i pionieri dell’industria nel campo della transizione energetica.

HyAccelerator rientra nella strategia di innovazione di Snam e il processo di candidatura e selezione delle startup sarà effettuato in coerenza con la piattaforma di Open Innovation dell’azienda, Snaminnova.

Federico Morgantini Editore

Federico Morgantini Editore
QR Code