Google Earth ora mostra gli effetti del cambiamento climatico

Redazione
google, cambiamento climatico

Il nuovo strumento di Google può aiutare a far capire l’impatto del cambiamento climatico in un modo nuovo.


È stata introdotta una nuova funzione video sull’app Google Earth che permette di prendere visione di quattro decenni di immagini satellitari, mostrando come il cambiamento climatico abbia modificato il pianeta.

I ghiacciai, le spiagge, le foreste, qualunque elemento può essere visualizzato con dettagli vividi che mostrano come sta cambiando il mondo intorno, ha riferito l’Associated Press.

Google ha parlato del nuovo strumento come un progetto complesso, ha ottenuto le sue informazioni da 24 milioni di immagini satellitari scattate di anno in anno dal 1984 al 2020. Il progetto era parte di una collaborazione con diverse agenzie governative in tutto il mondo, tra cui la NASA, il servizio geologico degli Stati Uniti e il servizio europeo Unione. Anche la Carnegie Mellon University ha contribuito al progetto.

Come riporta The Hill, Natalie Mahowald, professoressa di ingegneria alla Cornell University e scienziata del clima, ha definito il progetto un grande successo.

È fantastico“, ha detto all’Associated Press dopo aver visto un’anteprima della nuova funzione. “Cercare di convincere le persone a comprendere la portata del cambiamento climatico e il problema dell’uso del suolo è così difficile a causa dei tempi lunghi e delle scale spaziali. Non sarei sorpreso se questo software cambiasse la mente di molte persone circa la portata dell’impatto degli esseri umani sull’ambiente“.

Le immagini satellitari time-lapse sono state utilizzate per confrontare e contrastare l’effetto del cambiamento climatico e mostrare come molte parti del mondo stanno cambiando. La maggior parte degli scienziati concorda sul fatto che l’inquinamento è prodotto principalmente dall’attività umana.

Google Earth ha 3 miliardi di utenti da smartphone che, tramite questo strumento, possono assistere allo scioglimento dei ghiacciai in tutto il mondo, nonché alla scomparsa delle foreste, al cambiamento dei modelli di consumo energetico e molto altro ancora.

Federico Morgantini Editore
QR Code