Apple: non si fermano i rumor su iPhone 13 e iPad mini

iPhone 13 sta per essere svelato ma sembra che Apple abbia diversi nuovi prodotti da portare sul mercato da settembre. La sfida è aperta

Redazione
apple, iPhone, iPhone 13

Il lancio dell’iPhone 13 è dietro l’angolo. Il nuovo smartphone di Apple arriverà condividendo probabilmente il palco dell’annuale Keynote insieme a Apple Watch 7, e su tutti i dispositivi attesi si susseguono rumor e anticipazioni. L’ultima è di Mark Gurman (firma di Bloomberg con un eccellente track record per le informazioni circa il mondo Apple), che ha rivelato nella sua newsletter alcune probabili specifiche e caratteristiche di questi dispositivi in ​​arrivo, come ha riportato TechRadar.

Una funzione interessante che forse vedremo su Apple Watch 7, secondo Gurman, è Time to Run destinata ai corridori, e sarà affiancata da meditazioni audio.

Per quanto riguarda l’iPhone 13, Gurman ribadisce che la gamma si atterrà alle stesse dimensioni dello schermo dell’iPhone 12 come già vi avevamo anticipato, che includerà un nuovo chipset A15, una frequenza di aggiornamento dello schermo di 120Hz sui modelli Pro e possibilmente un display Always On.

La gamma iPhone 13 dovrebbe inoltre sfoggiare una nuova impostazione Cinematic Video per la modalità Ritratto, un sistema di filtri basato sull’intelligenza artificiale e una registrazione di qualità superiore per i modelli Pro nel formato ProRes di Apple.

Buone notizie anche per chi vorrebbe un iPhone a tutto display: come già anticipato, il notch dovrebbe essere stato ridisegnato per occupare una porzione dello schermo più ridotta. Gurman afferma che farà il suo ingresso sul palco anche l’iPad mini 6, con bordi più sottili e una riprogettazione completa. Questo sarà inoltre affiancato da un nuovo iPad più sottile e veloce.

La fine del 2021 è già targata Apple?

Sebbene la maggior parte di queste informazioni non includa nuovi elementi, si allinea con ciò che abbiamo già riportato, quindi ci sono buone probabilità che sia accurata. C’è da dire che i dispositivi attesi sono davvero tanti: un segnale che Apple sarebbe pronta ad apporre la sua firma sulla fine del 2021.

Il colosso di Cupertino ha potenzialmente sul piatto quattro modelli di iPhone 13, l’iPad mini 6, un nuovo iPad e l’Apple Watch 7. Cosa hanno in serbo i competitor? In agenda si segna l’arrivo della gamma Google Pixel 6, del Google Pixel 5a e forse del Pixel Fold, ma c’è ben poco altro da segnalare.

Samsung ha già svelato la maggior parte della sua gamma per questo 2021 e, con i dispositivi pieghevoli lanciati al posto del Galaxy Note 21, l’offerta del brand guarda probabilmente a una nicchia ancora più ristretta, anche se qualche sorpresa potrebbe arrivare dal nuovo S21 FE – il predecessore ha performato bene a livello di vendita. Da non dimenticare OnePlus, che spesso porta sul tavolo nuovi modelli T a settembre o ottobre, ma si dice che non lancerà un OnePlus 9T.

Federico Morgantini Editore

Federico Morgantini Editore
QR Code