Tecnologia di consumo in crescita anche nel 2021: +26,9%

Sara Giannaccini
Tecnologia di consumo

Va avanti la pandemia eppure non cala il trend positivo delle vendite di tecnologia di consumo: doppia cifra per la vendita di smartphone.


Il mercato italiano della tecnologia di consumo ha vissuto un 2020 positivo e sembra che il trend di crescita continuerà anche nel 2021. È quanto riporta GfK che sottolinea come, nelle prime 11 settimane del 2021, le vendite siano cresciute del +26,9%.

Anche se l’inizio del 2021 ha avuto come protagonista la terza ondata della pandemia da Coronavirus e l’introduzione di limitazioni alla mobilità delle persone nelle cosiddette “zone rosse”, il mercato italiano della Tecnologia di consumo continua a fare registrare un trend fortemente positivo. 

Secondo le rilevazioni effettuate da GfK sul Retail Panel Weekly nelle prime undici settimane del 2021 il mercato Tech è cresciuto del +26,9% a valore rispetto al 2020. La crescita a doppia cifra del mercato riguarda sia il canale online (+64% a valore) sia i punti vendita tradizionali (+18%).

Il trend positivo riguarda quasi tutti i settori della Tecnologia di consumo: cresce ancora il comparto IT Office (+52,2%) complici le esigenze di smart working e didattica a distanza. Positivo anche l’andamento del Piccolo Elettrodomestico (+31,9%), dell’Elettronica di Consumo (+22,7%) e del Grande Elettrodomestico (+20,1%).

Cresce anche il segmento Telecom (+21,3%), che registra il maggior volume di fatturato.

Settori in lieve calo sono invece Home Comfort (-0,9%) e soprattutto la Fotografia (-10,9%), che non inverte la rotta rispetto alla negatività che ha caratterizzato tutto il 2020.

tecnologia

Tra i prodotti con crescita più forte ci sono i PC portatili (+49,1% a valore),  gli Aspirapolvere (+27,7%) e le TV (+23,6%). Crescite a doppia cifra nelle prime settimane del 2021 per Smartphone (+19,7%), i Frigoriferi (+17,6%) e le Lavatrici (+10,2%).

Federico Morgantini Editore
QR Code