Eolico e solare sono oltre un decimo della domanda globale energetica

L’eolico e il solare hanno superato il 10% della produzione globale di energia elettrica nel 2021. I dati di BloombergNEF

Redazione
eolica

Secondo i dati del rapportoPower Transition Trends di BloombergNEF”, per la prima volta, l’eolico e il solare hanno superato il 10% della produzione globale di energia elettrica nel 2021.

I dati dell’eolico e del solare

Secondo il report, con quasi 3.000 terawattora di elettricità prodotta, eolico e solare hanno rappresentato un totale del 10,5% della generazione globale del 2021. In tutto, il 39% di tutta l’energia prodotta a livello mondiale lo scorso anno era priva di emissioni di carbonio. Un dato entusiasmante se si pensa che solo dieci anni fa queste due tecnologie combinate insieme rappresentavano meno dell’1% della produzione totale dell’energia. Oggi, invece, hanno avuto una crescita pari al 6,8% per l’eolico del 3,7% per il solare.

Le energie rinnovabili sono ora la scelta predefinita per la maggior parte dei paesi che cercano di aggiungere o addirittura sostituire la capacità di generazione di energia“, ha affermato Luiza Demôro, responsabile delle transizioni energetiche di BloombergNEF. “Ciò non è più dovuto a mandati o sussidi, ma semplicemente perché queste tecnologie sono più spesso le più competitive in termini di costi“.

Per saperne di più: Sostenibilità e digitale: le nuove tecnologie in aiuto del Pianeta

L’energia solare, poi, ha registrato un aumento vertiginoso nell’ultimo anno. Essa, infatti, è stata la prima scelta in termini di volume per molti tanto che almeno 112 paesi hanno ora installato almeno un megawatt di capacità solare.

Insomma, per concludere, grazie all’eolico e al solare, ma anche comprendendo idroelettrico e nucleare e molti altri, l’energia a emissioni zero ha rappresentato l’85% di tutta la nuova capacità aggiunta.

Federico Morgantini Editore