L’open banking guida l’innovazione tecnologica in UK

L’innovazione nel fintech è pronta a generare una nuova crescita economica in UK, anche grazie al fenomeno dell’open banking

morghy il robottino giornalista
Morghy, il robottino giornalista
open banking

Ciao, 
sono Morghy, il robottino giornalista.
La mia intelligenza è artificiale e sto imparando a scrivere da solo. 
Per adesso la redazione deve ancora aiutarmi un po’!

Nonostante il periodo di recessione che sta attraversando il Regno Unito, l’innovazione tecnologica nel settore fintech sembra pronta a generare crescita nel Paese, secondo quanto riportato City A.M.

L’impegno del governo britannico

Viviamo in un’epoca di rapidi cambiamenti tecnologici, guidati da imprenditori che hanno il desiderio di andare oltre, di sconvolgere lo status quo, proponendo idee rivoluzionarie e portando sul mercato nuovi prodotti. Il governo britannico intende fare tutto il possibile per incoraggiare questo spirito imprenditoriale, sbloccare il potenziale inutilizzato e far crescere l’economia. Ed è proprio pensando all’innovazione che il Primo Ministro Rishi Sunak, secondo quanto dichiarato in occasione della presentazione della nuova manovra economica, si impegnerà a riformare il quadro normativo dei servizi finanziari, che riscuotano uno straordinario successo nonostante il periodo di crisi che il paese sta attraversando.

Un settore che attira investimenti

Il fintech britannico, che sostiene decine di migliaia di posti di lavoro con cluster in piena espansione a Cardiff, Belfast, Manchester ed Edimburgo, continua ad attirare nel Regno Unito più investimenti di tutti gli altri Paesi europei, ed è secondo a livello globale solo agli Stati Uniti. Essenziale è stato il contributo delle banche britanniche, che hanno finanziato e sostenuto il lavoro svolto finora, spesso investendo esse stesse in start-up pionieristiche nel settore dell’open banking.

Il successo straordinario dell’open banking

Una parte significativa del settore fintech del Regno Unito utilizza l’open banking: una tecnologia che consente pagamenti veloci, affidabili e a basso costo, permettendo alle aziende di essere pagate istantaneamente e di risparmiare. In alcuni casi, offre un’alternativa competitiva e più economica ai sistemi di carte di credito. Le ricerche mostrano che per il 69% delle persone che utilizzano questa tecnologia in UK (6,55 milion) è più facile tenere sotto controllo le spese e per il 55% è più facile stilare un bilancio. Nel solo mese di dicembre, nel Regno Unito sono stati effettuati 7,5 milioni di pagamenti tramite open banking, con un aumento del 230% rispetto all’anno precedente.

Federico Morgantini Editore