iPhone 13: Apple non cambia il design e punta forte sulla fotocamera

Dopo i rumor che si sono susseguiti nei mesi scorsi, Apple ha svelato i nuovi iPhone 13. Gli smartphone della Mela Morsicata sono ancora 4

Redazione
Apple, iPhone 13

Dopo i rumor che si sono susseguiti nei mesi scorsi, Apple ha finalmente svelato i nuovi iPhone 13. Gli smartphone della Mela Morsicata sono ancora 4: iPhone 13, 13 mini, 13 Pro e 13 Pro Max.

Sebbene conquistino il nome “13”, non sono un salto generazionale rispetto ai modelli precedenti ma dimostrano cambiamenti minimi e progressivi.

iPhone 13 e 13 mini: caratteristiche

Sia iPhone 13 che iPhone 13 mini introducono un rinnovato sistema a doppia fotocamera, con un nuovo grandangolo dai pixel più grandi e un sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine su sensore (OIS), un nuovo modo di personalizzare la fotocamera con gli Stili fotografici e la modalità Cinema, che aggiunge una dimensione nuova allo storytelling video. 

Offrono inoltre prestazioni più veloci e un’efficienza energetica superiore rispetto alla precedente generazione grazie al chip A15 Bionic. Sotto la scocca, oltre al chip, ci sono poi batterie che durano più a lungo, un display Super Retina XDR più luminoso e rating di grado IP68 per la resistenza all’acqua e un’avanzata esperienza 5G.

I display da 6,1″ e 5,4″ sfoggiano il Ceramic Shield sulla parte frontale. I display sono di tipo OLED Super Retina XDR con un contrasto che garantisce neri più assoluti e un aumento del 28% della luminosità massima all’aperto, ora di 800 nit, con una luminosità di picco ancora più elevata per i contenuti HDR come foto e video (1200 nit), offrendo allo stesso tempo un’efficienza energetica superiore.

Posteriormente, il comparto fotografico è stato riprogettato e dispone ora le lenti in diagonale. iPhone 13 e iPhone 13 mini vantano ottimizzazioni hardware e funzioni di fotografia computazionale. Il nuovo grandangolo presenta pixel da 1,7 µm e può catturare il 47% di luce in più per ridurre il rumore e produrre risultati più luminosi. Il sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine su sensore (OIS), è integrato nel grandangolo anche su iPhone 13 mini.

I nuovi iPhone vantano la modalità Cinema, che registra video di persone, animali e oggetti con un efficace effetto di profondità e variazioni automatiche della messa a fuoco, per riprendere momenti in stile cinematografico. Per un maggiore controllo creativo, la messa a fuoco può essere modificata durante e dopo le riprese. La modalità Cinema registra in Dolby Vision HDR. Entrambi i modelli offrono inoltre la possibilità di registrare video HDR con Dolby Vision, dall’acquisizione all’editing, fino alla condivisione, ora supportato per lo standard 4K fino a 60 fps su tutte le fotocamere.

iPhone 13 Pro e 13 Pro Max: caratteristiche

Passando alla parte della famiglia più avanzata, quella Pro, entrambi i modelli sfoggiano un nuovo display Super Retina XDR con ProMotion e refresh rate adattivo fino a 120Hz. Il sistema di fotocamere Pro vanta rinnovate fotocamere ultra‑grandangolo, grandangolo e teleobiettivo che sfruttano le prestazioni del nuovo chip A15 Bionic. 

Queste tecnologie aprono nuove possibilità fotografiche su iPhone, come la Fotografia macro con l’ultra-grandangolo, funzioni di fotografia computazionale come Stili fotografici che permettono di personalizzare l’aspetto delle immagini nell’app Fotocamera e la modalità Notte su tutti i modelli. 

Anche qui i video si dotano della modalità Cinema, che offre transizioni di profondità di campo, video macro, modalità Time-lapse, slow-motion e prestazioni ancora migliori in condizioni di scarza luminosità. Entrambi i modelli offrono flussi di lavoro professionali end-to-end in Dolby Vision e ProRes. 

Tornando al display, qui siamo di fronte al cosiddetto Super Retina XDR con ProMotion, che supporta un refresh rate adattivo da 10Hz a 120Hz, per offrire frame rate veloci quando l’utente ne ha bisogno e preservare l’autonomia della batteria quando non serve. Disponibile in due diagonali (6,1″ e 6,7″), il display intelligente ha un nuovo pannello OLED più efficiente, un nuovo motore di visualizzazione nel chip A15 Bionic, prestazioni della GPU più veloci e coprocessore touch sempre attivo.

iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max offrono anche connettività 5G con un maggior numero di bande per una copertura migliore, miglioramenti per quanto riguarda la durata della batteria e una nuova capacità di archiviazione di 1TB. 

iOS 15 ottimizza l’esperienza iPhone con nuovi modi per restare in contatto e potenti funzioni che aiutano a non perdere la concentrazione, esplorare e fare di più con l’intelligenza on-device. Le chiamate FaceTime sono state rese più naturali con l’audio spaziale e una nuova modalità Ritratto; la nuove funzione Concentrazione aiuta gli utenti a ridurre le distrazioni; le notifiche hanno un nuovo look e Testo live usa l’intelligenza on-device per riconoscere il testo nelle foto e permettere all’utente di svolgere l’azione necessaria. 

L’app Mappe offre nuovi modi di orientarsi ed esplorare il mondo, con un’innovativa esperienza di guida tridimensionale delle città e indicazioni pedonali in realtà aumentata. L’app Meteo è stata riprogettata con mappe a tutto schermo e nuove modalità di visualizzazione dei dati, Wallet supporta ora le chiavi di casa, e i nuovi controlli per la privacy in Siri, Mail e altre aree.

Prezzi e disponibilità

iPhone 13 e iPhone 13 mini saranno disponibili in rosa, azzurro, mezzanotte, galassia e (PRODUCT)RED con una nuova capacità di base di 128GB per il doppio dello spazio di archiviazione. Entrambi i modelli saranno disponibili anche con capacità di 256GB e 512GB. I pre order partono da venerdì 17 settembre, con disponibilità a partire da venerdì 24 settembre.

È possibile acquistare iPhone 13 versando 39,12 euro al mese per 24 mesi o a 939 euro e iPhone 13 mini versando 34,95 euro al mese per 24 mesi o a 839 euro su apple.com/it/store, tramite l’app Apple Store e presso gli Apple Store.

iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max saranno disponibili nei colori grafite, oro, argento e Azzurro Sierra nei modelli da 128GB, 256GB, 512GB e con la nuova opzione di archiviazione da 1TB. Sarà possibile preordinare iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max a partire da venerdì 17 settembre, con disponibilità a partire da venerdì 24 settembre.

È possibile acquistare iPhone 13 Pro versando 49,54 euro al mese per 24 mesi o a 1189 euro e iPhone 13 Pro Max versando 53,70 euro al mese per 24 mesi o a 1289 euro su apple.com/it/store, tramite l’app Apple Store e presso gli Apple Store.

Federico Morgantini Editore

Federico Morgantini Editore
QR Code