Facebook svela un nuovo modello di intelligenza artificiale

Redazione
robot, Facebook, intelligenza artificiale

TextStyleBrush di Facebook è diverso da altri strumenti perché può riprodurre il testo della scrittura a mano presente all’interno delle immagini.


Un modello di intelligenza artificiale creato dai ricercatori di Facebook può imitare, modificare e sostituire il testo scritto a mano presente in un’immagine analizzando solo una singola parola.

Facebook ha presentato TextStyleBrush, un progetto di ricerca sull’intelligenza artificiale. La società sottolinea la particolarità di TextStyleBrush sta nella sua capacità di riconoscere il font di una parola, anche scritta a mano percependone tutte le sfumature, e riprodurre esattamente il testo. Grazie a questa nuova funzione nel prossimo futuro sarà possibile modificare e sostituire il testo nelle immagini in modo semplice e veloce.

Questo “significa comprendere stili di testo illimitati non solo per tipografia e calligrafia diverse, ma anche per diverse variabili, come rotazioni e varie deformazioni che si verificano tra carta e penna durante la scrittura a mano, disordine sullo sfondo o in immagini sporche“, ha spiegato Facebook.

TextStyleBrush ha mostrato un’elevata precisione nei test automatizzati e negli studi sugli utenti per qualsiasi tipo di testo, ha affermato la società. Tuttavia, il sistema di intelligenza artificiale non è privo di limitazioni, Facebook ha affermato che queste includono il lavoro con testo scritto su oggetti metallici o testo con caratteri in diversi colori.