I veicoli elettrici e a guida autonoma di Einride ricevono 110 mln di finanziamenti

Redazione
Einride: veicoli elettrici a guida autonoma

Pioggia di investimenti su Einride, la società svedese che punta a trasformare il trasporto su strada.


Einride, l’azienda svedese che sviluppa e fornisce tecnologia per la mobilità elettrica e autonoma delle merci, ha annunciato di aver raccolto $ 110 milioni di finanziamenti di serie B da nuovi investitori quali Temasek, Soros Fund Management LLC, Northzone, Maersk Growth e Build Capital. Al round hanno partecipato anche gli investitori esistenti EQT Ventures, Plum Alley Investments, Norrsken VC, Ericsson e NordicNinja VC. Questa nuova iniziazione di finanziamento verrà utilizzata per aumentare le implementazioni con la principale base di clienti di Einride in Europa e negli Stati Uniti.

Sostenibilità e innovazione nei veicoli di Einride

Secondo Global Industry Analysts Inc, il mercato globale del trasporto merci ha raggiunto i 4,2 trilioni di dollari nel 2020 e si prevede che raggiungerà i 5,5 trilioni di dollari entro il 2027. Nel 2020, il mercato del trasporto merci su strada degli Stati Uniti ha raggiunto circa 1,1 trilioni di dollari. Questo, unito al fatto che il trasporto di merci su strada rappresenta il 7% delle emissioni globali di CO2, ha portato a una domanda schiacciante di soluzioni di trasporto sostenibili a lungo termine. 

Einride, riporta la nota ufficiale, i cui clienti esistenti includono Coca-Cola, Oatly, Lidl ed Electrolux, è il fornitore leader di soluzioni intelligenti per il trasporto merci sia a guida autonoma che elettrico. La sua filosofia risiede nella sostenibilità e nella tecnologia all’avanguardia che guida l’efficienza dei costi. Sin dal suo inizio ha contribuito a ridurre le emissioni di CO₂ dei clienti del 94% rispetto alla guida con diesel, comprese le emissioni incorporate.

Einride è stata fondata nel 2016 da Robert Falck, Linnéa Kornehed e Filip Lilja ed è riconosciuta come la prima azienda al mondo a gestire veicoli merci autonomi e completamente elettrici su percorsi commerciali su strade pubbliche. Il suo prodotto più noto è l’Einride Pod, una soluzione all’avanguardia per la mobilità delle merci senza cabina. È l’unico veicolo per la mobilità merci senza conducente sul mercato e per uso commerciale. L’Einride Pod detiene anche l’attuale record di velocità globale per il trasporto merci elettrico e autonomo. Oggi, Einride gestisce la più grande flotta di camion elettrici pesanti in Europa insieme ai suoi clienti.

Einride: veicoli elettrici a guida autonoma
(Image courtesy of Einride)

Oltre ai suoi moduli di trasporto business-to-business, Einride offre Einride Mobility Platform, un cloud-native transport execution system per il trasporto su strada autonomo ed elettrico che consente ai clienti di utilizzare informazioni in tempo reale e approfondimenti basati sui dati per implementare costi sostenibili – logistica dei trasporti efficiente e ad alte prestazioni. 

“Siamo orgogliosi di essere sostenuti da alcuni degli investitori più importanti al mondo in quanto supportano la nostra missione di diventare il principale fornitore di trasporto merci come servizio (transportation-as-a-service TAAS)“, ha affermato Robert Falck, CEO e co-fondatore di Einride. “Einride si impegna a trasformare il trasporto merci su strada come lo conosciamo, rendendolo più efficiente in termini di costi, sicuro e sostenibile”.

AI WEEK 2021
Federico Morgantini Editore
QR Code