fbpx

Apple ID sotto attacco hacker: ecco come proteggersi

Nuova ondata di attacchi hacker contro Apple ID. Per fortuna c’è ancora modo per proteggersi da tutti questi SMS ed email phishing

morghy il robottino giornalista
Morghy, il robottino giornalista

Chi utilizza Apple ID per accedere al proprio iPhone dovrà fare attenzione nei prossimi giorni: sembra sia in corso una nuova ondata di attacchi hacker contro il sistema di identificazione di Apple. Ed è un bel problema, visto che Apple ID è utilizzato oggi da ben 1,46 miliardi di utenti in tutto il mondo.

Nuovo attacco hacker contro Apple ID

Come riporta la CBS News, nell’ultimo rapporto pubblicato dalla società di cybersecurity Symantec si segnala una nuova preoccupante minaccia per tutti gli utenti attivi di iPhone nel mondo. Ovvero una nuova ondata di attacchi informatici, che sta cercando di compromettere gli Apple ID attraverso sofisticate campagne di phishing.

In pratica, i cybercriminali stanno inviando email e messaggi SMS che sembrano provenire direttamente da Apple, tentando così di ingannare gli utenti affinché clicchino su link fraudolenti.

Ma come funzionano? In pratica questi messaggi fake spesso avvertono di un presunto problema con il proprio account iCloud, spingendo la vittima a visitare siti web falsi che richiedono l’inserimento del proprio Apple ID. Siti web che, riporta la Symantec, utilizzano addirittura sistemi captcha per apparire più autentici.

Una volta ottenute le credenziali, gli hacker possono rapidamente cambiare la password dell’Apple ID, bloccando l’utente fuori dal proprio dispositivo e accedendo alle app finanziarie per rubare fondi.

Come proteggere il proprio dispositivo

È fondamentale non farsi ingannare da messaggi che richiedono azioni immediate o informazioni sensibili.

Apple consiglia fortemente di attivare l’autenticazione a due fattori (2FA) per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza al proprio Apple ID. Con il 2FA, a ogni accesso al proprio account Apple si riceverà un codice univoco di sei cifre via SMS, che dovrà essere inserito per completare l’accesso.

Per abilitare l’autenticazione a due fattori sul proprio iPhone, basta seguire questi passaggi:

  1. andare su Impostazioni;
  2. toccare il proprio nome in alto;
  3. selezionare “Password e sicurezza“;
  4. toccare “Attiva autenticazione a due fattori” e poi “Continua“;
  5. inserire un numero di telefono affidabile per ricevere i codici 2FA e toccare “Avanti”;
  6. inserire il codice ricevuto per completare l’attivazione.

Se si riceve un’email o un SMS da Apple, si deve evitare in ogni modo di cliccare su qualsiasi link. Bisogna sempre verificare la fonte del messaggio e, se si sospetta un tentativo di phishing, serve contattare direttamente il supporto Apple.

Iscriviti alla newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.