fbpx

I Trolls della DreamWorks diventano NFT

I piccoli Trolls protagonisti del film di animazione della DreamWorks arrivano nel mondo NFT con avatar 3D pixellati

Arianna De Felice
NFT

I piccoli e allegri Trolls della DreamWorks, prima di arrivare al cinema con il terzo episodio che racconta le loro avventure, il prossimo 17 novembre 2023, sbarcano nel mondo degli NFT.

I Trolls diventano NFT

La collezione si chiama DreamWorks Trolls VOX e comprende 8.888 VOX tutti ispirati ai simpatici personaggi del film, inclusi quelli ispirati a Poppy, Branch e Guy Diamond. Come è tipico dei VOX, gli avatar dei Trolls saranno 3D e tutti pixelati e unici nel loro genere con una serie di tratti casuali che vengono assegnati quando il VOX viene coniato in base alla sua rarità e tipo.

Per saperne di più: Blockchain: cos’è e come funziona, tutto sulla catena di blocchi

Come sempre gli NFT avranno molteplici percorsi verso ricompense e guadagni futuri per i proprietari, inclusa la giocabilità nel prossimo VOXverse, attualmente progettato e costruito dal creatore di The Sims Will Wright e Gallium Studios, la possibilità di vincere appezzamenti di terreno VOXverse, gettoni per la whitelist di Gala Music e NFT di Gala Film. Più raro è il VOX, maggiori sono le sue potenziali ricompense a lungo termine.

La collezione, realizzata da Gala in collaborazione con Universal Games e Digital Platforms, sarà in vendita a partire dal prossimo 14 ottobre 2022. Da questa data i fan di Troll , Gala e VOX potranno acquistare una misteriosa VOX Box, che, una volta scambiata, verrà rivelata al proprietario.

The DreamWorks Animation’s Trolls VOX promuoverà il nostro obiettivo di continuare ad espandere il franchise DreamWorks Animation Trolls in modi nuovi e unici, offrendo ai fan opportunità convincenti per interagire con i loro personaggi preferiti. Mentre i marchi di intrattenimento e Web3 continuano a convergere, crediamo che i VOX Trolls  NFT diventeranno ambiti oggetti da collezione digitali che forniranno ai fan il potenziale per ulteriori ricompense nel tempo“, ha affermato Jim Molinets, SVP of Production, Universal Games and Digital Platforms.

https://youtu.be/7k_FpSFIh1A

“Avere Trolls della DreamWorks Animation come parte della famiglia VOX non solo delizierà la nostra comunità, ma incoraggerà un pubblico nuovo di zecca a dare uno sguardo più da vicino al futuro dell’intrattenimento, reso possibile da VOX e dal metaverso“, ha affermato James Olden, Chief Strategy Officer, Gala.

Federico Morgantini Editore

Iscriviti alla newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.