Italiani e online: sul web trascorriamo ben 3 ore al giorno

Redazione
E-Commerce - shopping online

Del tempo speso online, l’80% avviene da dispositivi mobili. La fascia di popolazione più connessa è quella giovane.


La società di analisi ComScore ha tracciato una fotografia dell’attività online degli italiani. Secondo l’analisi, gli italiani trascorrono ben 3 ore al giorno online e, al termine del primo anno di pandemia, la penetrazione dell’uso di Internet risulta aumentata, passando dal 70 al 74% degli italiani, con un tempo speso online in crescita ulteriore del 3%.

Del tempo speso online, ben l’80% avviene da dispositivi mobili. A livello demografico, la fascia di popolazione più connessa è quella giovane: i 18-24enni sono infatti online 3 ore e 42 minuti al giorno; i 25-34enni 3 ore e 3 minuti.

Tra i siti più visitati, secondo l’analisi di ComScore i siti di News hanno mantenuto stabile la propria audience rispetto allo scorso anno, con una penetrazione pari al 95%. L’audience del mondo dell’intrattenimento ha registrato una crescita del 3% con 38,8 milioni di visitatori unici, raggiungendo il 97% della popolazione digitale italiana.

Riguardo i social media, significativa è la crescita di TikTok, oggi sopra i 10 milioni di visitatori unici (+59% anno su anno), e quarto social in Italia per utenti unici.

La variazione anno su anno del +2%, che ha portato la categoria Retail a raggiungere un’audience pari a 37,3 milioni di visitatori (93% di reach), le ha permesso anche di superare proprio a marzo 2021 i Social Network. Ciò è stato reso possibile soprattutto grazie alle crescite dell’audience degli e-commerce di arredo per la casa e bricolage (+16%) e di articoli sportivi e per l’outdoor (+21%).

Sul fronte del tempo speso, Instant Messaging e dei Social Network non hanno vissuto nuovi picchi dopo marzo 2020, perdendo come nel caso l’Instant Messaging l’8% del tempo speso totale, o al massimo replicando i livelli di tempo speso di dodici mesi fa, come nel caso dei Social Network, dove comunque si osserva uno shift di engagement verso i social più giovanili come Instagram (+89%) e soprattutto TikTok (+149%).

Chi invece è riuscito a capitalizzare nel lungo periodo l’attenzione degli italiani online sono i player dello streaming video e audio e l’e-commerce, che soprattutto dopo l’estate vedono crescere costantemente il tempo speso fino ad arrivare alle variazioni positive anno su anno del 26% per l’Entertainment e del 19% per il Retail fatte registrare a marzo 2021. Tali crescite sono state rese possibili grazie alle performance di soggetti come Spotify (+105%), Sky Italia (+32%) e PrimeVideo (+310%) da un lato, e dall’altro di Shein (+717%), Zalando (+89%) e di newcomers come Vinted, oggi prima mobile app retail in Italia per tempo speso medio per visitatore.

AI WEEK 2021