fbpx

NFT: Sorare conquista anche la Premier League

Dopo LaLiga e la Serie A, Sorare conquista anche la Premier League realizzando NFT di tutti i club della competizione calcistica

Redazione
NFT su Sorare

Sorare ha appena annunciato una partnership quadriennale con la Premier League. Grazie a questo accordo la società potrà rilasciare le carte digitali o NFT dei giocatori di tutti i 20 club appartenenti alla competizione calcistica più seguita al mondo.

Calcio, Fantacalcio e NFT

Proprio come veri team manager, i fan della Premier League ora potranno acquistare, vendere, collezionare giocatori e costruire squadre con gli NFT con licenza ufficiale di Sorare e competere con le loro squadre nel fantacalcio digitale della startup per ottenere ricompense. In occasione dei festeggiamenti della nuova partnership la società ha anche lanciato nuove funzionalità di gioco come competizioni specifiche per campionato, gameplay basato su draft e competizioni in modalità Capped.

Leggi anche: Blockchain: cos’è e come funziona, tutto sulla catena di blocchi

Con oltre tre milioni di utenti sparsi in tutto il mondo, Sorare è uno dei giochi sportivi online più famosi e offre alla Premier League un altro modo per interagire con i suoi tifosi. La società, infatti, ha registrato dei dati in continua crescita arrivando a collaborare con oltre 300 organizzazioni sportive tra cui LaLiga spagnola, la Bundesliga tedesca e la Serie A italiana. Nel 2022, si è espansa anche in due nuovi sport: il baseball e il basket – collaborando con NBA e MLB, e quest’ultima partnership è una vera milestone per l’azienda. Grandi atleti come Serena Williams, Lionel Messi, Zinedine Zidane, Rio Ferdinand, Antoine Griezmann, Gerard Piqué, Blake Griffin e Rudy Gobert sono tra gli investitori, gli ambasciatori e i consulenti di Sorare.

Il modo in cui i tifosi seguono le loro squadre e i loro giocatori preferiti si sta evolvendo e la Premier League è sempre alla ricerca di modi per interagire con i fan. Le carte digitali e l’innovativo gioco online di Sorare rappresentano un nuovo modo per loro di sentirsi più vicini alla Premier League, che stiano guardando allo stadio o da tutto il mondo. Crediamo che Sorare sia il partner ideale per la Premier League e non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto“, ha commentato Richard Masters, amministratore delegato della Premier League.

La Premier League è una competizione veramente globale ed è stata la casa di tanti momenti e giocatori iconici negli ultimi 30 anni. Essendo noi stessi appassionati di calcio, questa partnership è qualcosa che abbiamo sognato da quando abbiamo fondato l’azienda. È una pietra miliare importante per noi, mentre perseguiamo il nostro obiettivo di costruire una comunità sportiva globale avvincente per i fan, e siamo estremamente orgogliosi di aver ora avviato collaborazioni con tre dei più grandi campionati sportivi del mondo: Premier League, NBA e MLB. Siamo incredibilmente entusiasti e non vediamo l’ora di vedere i fan giocare con le carte della Premier League nei nostri tornei“, ha concluso Nicolas Julia, CEO e co-fondatore di Sorare.

Federico Morgantini Editore

Iscriviti alla newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.