Bill Gates preferisce Android a Apple (ma possiede un iPhone)

Redazione
Android vs iOs: Bill Gates preferisce Android

Nel corso di un’intervista su ClubHouse, Bill Gates ha confermato di preferire Android a Apple. L’ha fatto usando un iPhone.


Bill Gates è una delle figure più controverse degli ultimi anni. Noto in tutto il mondo per aver fondato Microsoft nel 1975, è recentemente tornato sotto i riflettori quale fulcro di teorie del complotto legate all’emergenza sanitaria globale. 

Ma non è il solo tema controverso che vede protagonista il miliardario. Recentemente Bill Gates ha partecipato infatti a un’intervista su ClubHouse, il social interamente basato su contenuti audio che ha spopolato negli ultimi mesi, in cui ha confermato la propria posizione nell’annosa lotta tra utenti Android e utenti Apple, come riporta 9to5Google.

Android vs iOS: perché per Bill Gates Android è meglio

Nel corso dell’intervista, condotta dal giornalista della CNBC e del New York Times, Andrew Ross Sorkin, e dal co-fondatore di Clubhouse, Paul Davidson, Bill Gates ha infatti ribadito di preferire Android a Apple. Secondo il fondatore di Microsoft, Android fornirebbe un’integrazione più flessibile tra sistema operativo e i software di terze parti. Non a caso questo è uno dei valori aggiunti che caratterizza il sistema di Google rispetto a quello della Mela Morsicata, che fa invece della completezza e stabilità dell’ecosistema il suo cavallo di battaglia. 

C’è inoltre un altro punto caro a Bill Gates: la presenza del pacchetto di app Microsoft pre installato su alcuni smartphone Android, segnalando una sorta di accordo virtuoso tra le parti per fornire all’utente un’esperienza il più completa possibile sotto il profilo della produttività.

Eppure, occorre ricordare che l’intervista di Bill Gates era condotta entro il perimetro di ClubHouse, app che al momento è disponibile solo su Apple Store, dunque è appannaggio esclusivo dei possessori di iPhone e di fruitori del sistema operativo iOS. Il cortocircuito è presto spiegato proprio dallo stesso Bill Gates: “In realtà uso un telefono Android. Poiché voglio tenere traccia di tutto, armeggerò spesso con gli iPhone, ma quello che porto con me è Android”.

Circa un mese fa, Clubhouse aveva confermato di avere in programma di rilasciare una versione Android della propria app, ma lo sviluppo non era ancora iniziato. Da allora, alcune nuove assunzioni hanno lasciato intendere che gli ingranaggi si stessero muovendo proprio in questo senso e nel corso dell’intervista il cofondatore ha confermato che si tratta di una priorità fondamentale.