Almaviva: arriva la soluzione per notarizzare i documenti con la blockchain

Tutti i dettagli sulla nuova soluzione che consente di certificare l’autenticità di qualsiasi tipo di documento con la blockchain

Redazione

Certificare ogni tipo di documento, carta intestata e presentazione attraverso l’utilizzo della tecnologia Blockchain, garantendone l’autenticità. Questo l’obbiettivo che ha spinto Almaviva, azienda nostrana che opera nella tecnologia dell’informazione e nei servizi di esternalizzazione a livello globale, a lanciare l’innovativo servizio “Giotto OnChain Notarization”.

In questo modo si viene a creare una vera e propria impronta digitale del documento, rendendolo inequivocabilmente riconoscibile e non modificabile. Viene inoltre rilasciata una ricevuta di autenticità con tutte le informazioni necessarie alla verifica anche tramite sistemi di terze parti.

Blockchain per autentificare i documenti: la nuova soluzione di Almaviva

Il funzionamento alla base del servizio è alquanto accessibile. All’interno della transazione registrata sulla Blockchain viene inserito un identificativo, chiamato Hash Value, che caratterizza i dati del file immesso restituendone un’impronta digitale e unica.

criptovalute

Leggi anche: Le nuove frontiere della finanza, Blockchain e Criptovalute – il corso online

Giotto OnChain, inoltre, impiega la Blockchain di Ethereum e di Bitcoin per fornire prove crittografiche, durature e non modificabili, che attestino che un dato sia esistito in un determinato stato e ad una determinata data.

Ma non è tutto, perchè il servizio offerto da Almaviva è disponibile anche in modalità SaaS, ovvero Software as a Service, oltre ad aver ottenuto la qualificazione di AgID (Agenzia per l’Italia Digitale). In questo modo viene inserito nel suo Cloud Marketplace, all’interno del quale è possibile visualizzare la scheda del servizio con caratteristiche tecniche, modello di costo e livelli di servizio.

L’efficacia della soluzione che utilizza la blockchain è garantita dalla presenza attiva nelle comunità di sviluppo a livello globale e dal presidio costante del panorama tecnologico Open Source e Enterprise (Bitcoin, Ethereum, Hyperledger Fabric, Corda).

Il trend della blockchain, ormai da mesi costantemente in rampa di lancio, è stato seguito anche da Amazon, che ha deciso di cercare degli esperti da inserire nel suo organico.

Federico Morgantini Editore